Anche la Siat con le nuove bici elettriche, fra poco destinate al servizio di bike sharing, ha partecipato alla manifestazione Bicincittà 2017. Una kermesse ciclistica, totalmente amatoriale, oranganizzata dall’Uisp locale in collaborazione con le istituzioni e le associazioni di categoria.

Grande riscontro ed interesse di pubblico per l’evento per una giornata in bicicletta nelle Terre della Valdera.

UNA FESTA PER LE NOSTRE CITTA’ E PER LA QUALITA’ DELLA VITA
A Bicincittà si partecipa per vari motivi: ognuno dei tanti pedalatori ha il suo, altrimenti che sport per tutti, a misura di ognuno, sarebbe? L’appuntamento con questa grande manifestazione dell’Uisp è per domenica 14 maggio 2017  “Giornata Nazionale della Bicicletta”, anche se molte iniziative si terranno durante tutto il mese di maggio e giugno.

Ma a Bicincittà si partecipa sempre con il cuore e con la testa, oltre che con il sorriso.
Si partecipa con il cuore, perché ognuno è spinto dalla passione, più spesso dalle passioni: quella per la bicicletta con la sua storia, quella per lo stare insieme e comunicare, con la famiglia, gli amici, le nuove conoscenze che la bici favorisce; quella per le nostre città, per le loro bellezze e per le sventure urbanistiche che subiscono e che vogliamo combattere; quella per il tempo, risorsa non rinnovabile, che la fretta ci sottrae; quella per la solidarietà, cui la manifestazione è legata fin dal suo inizio.
A Bicincittà si partecipa inoltre con la testa, perché ognuno è spinto dalle proprie sensibilità: quella per l’ambiente, l’aria, l’acqua, su cui la bici ci aiuta a riflettere; quella per città vivibili, a misura d’uomo e di bicicletta; quella che suggerisce il pedalare insieme in tante città, anche se lontani e diversi; quella per il linguaggio universale dello sport, che quelle differenze esalta, ma unisce.
Queste e tante altre passioni e sensibilità la Uisp sa cogliere, valorizzare e promuovere, offrendo suggestioni e proposte concrete: come Bicincittà, appunto. Se ormai da molti anni migliaia di persone partecipano a una manifestazione, che ogni volta aggiorna i propri obiettivi, ci sarà una ragione. Se lo scopo della vita è raggiungere la felicità, ci si può andare solo vicino, per brevi attimi, e perché non pedalando insieme? Insomma, si partecipa a Bicincittà perché è una festa, intelligente.

(Fonte: Uisp)